Google ha ampliato la lunghezza degli snippet di codice
567
post-template-default,single,single-post,postid-567,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive,"> <!-- Google Tag Manager (noscript) --><br style="display:none;

Google ha ampliato i caratteri per la meta description

GOOGLE RIDUCE NUOVAMENTE LA LUNGHEZZA DELLA DESCRIZIONE NEGLI SNIPPET DESKTOP E MOBILE (circa metà 2018)

Se vuoi sapere cosa era avvenuto verso la metà del 2017 leggi l’articolo

 

Google ha ampliato la lunghezza degli snippet

Gli snippet e le meta description hanno limiti di carattere completamente nuovi, ed è un grande cambiamento per Google e per il mondo della SEO.

 

Prima del 22 Novembre 2017, come tutti sappiamo, la lunghezza di visualizzazione dello snippet, per ogni query nei risultati di ricerca forniti da Google, era di 165 caratteri,  su entrambi i dispositivi: mobile e desktop.

 

Google in sostanza ha detto: “Ehi, abbiamo ufficialmente aumentato la lunghezza raccomandata e la lunghezza di visualizzazione di ciò che mostreremo nel frammento di testo dei risultati organici”.

 

Quindi Google ha aggiunto, fondamentalmente, alcune righe in più, che noi dovremmo sfruttare al meglio.

Se cercate di fare una ricerca su google, potete, piacevolmente notare, che ha un frammento di testo molto più lungo di quello che ci aspettiamo di trovare.

Non è ben chiaro quanti caratteri, attualmente, può contenere la meta description, ma su Twitter, Danny Sullivan ha detto che probabilmente non sarebbe stata più di 320 caratteri.

Secondo test effettuati su un buon numero di risultati, non se ne trovano molti che vanno oltre i 300.

 

lunghezza meta description secondo google

 

Quindi 300, può essere un numero ragionevole.

 

QUINDI COSA CAMBIERÀ PER LA SEO?

Sicuramente cambia il modo in cui i seo devono scrivere e ottimizzare la meta description.

Infatti, avendo a disposizione più spazio, si potrebbe pensare di scriverle, in modo diverso da come fatto fino ad oggi.

 

L’obiettivo però non cambia, con la meta description dobbiamo cercare di invogliare le persone a fare clic, ma, ora, gli utenti, avranno un idea più chiara del contenuto di quella pagina, e quindi saprà a priori se quella pagina può rispondere alle sue domande.

 

Qualche rigo fa ho detto che l’obiettivo non cambia…..questo è vero ma il varole della posizione in cui un nostro contenuto verrà mostrato in SERP avrà un valore ancora più evidente, infatti, si può ipotizzare che le prime posizioni avranno una percentuale di click, maggiori rispetto all’attuale, a discapito delle altre posizioni.

 

Come fare per i siti attualmente online?

Sicuramente se si utilizza Yoast, hai notato che ha già aumentato il numero di caratteri consentiti per inserire una descrizione del sito, mentre per i contenuti del sito già online? Contattami