google mobile first indexing

Google annuncia il Mobile First Index

Google ha annunciato il 26 Marzo 2018, dopo circa un annetto di test, il rollout dell’approccio mobile-first index.

Quindi la scansione, indicizzazione e ranking premia i contenuti ottimizzati per smartphone e tablet.

Infatti sono sempre maggiori le ricerche, che vengono fatte dagli utenti su dispositivi mobile più tosto che quelli desktop.

Qualche tempo fa, l’indice utilizzava soprattutto la versione desktop dei contenuti di una pagina per la valutazione della pertinenza di una pagina rispetto alla query di un utente.

Ora con il mobile-first index  Google utilizzerà la versione mobile del sito web come quella principale su cui effettuare la scansione, l’indicizzazione e la classificazione dei contenuti, premiando in questo modo i siti web ottimizzati per i dispositivi mobile, fornendo agli utenti mobile la migliore soluzione disponibile in base alla loro ricerca.

Questo nuovo approccio, non significa che google avrà due indici, uno per il desktop ed uno per il mobile, ma l’indice sarà sempre uno. Cambia il modo in cui eseguirà la scansione e creerà l’indice stesso.

Quindi Googlebot esegue la scansione e indicizza prima di tutto le pagine con lo smartphone agent.
I webmaster, infatti,  vedranno un aumento significativo della frequenza di scansione dallo smartphone Googlebot.

Un tool molto utile per verificare quanto detto è seolyzer, ti permette di visualizzare le informazioni su come Google esegue la scansione del tuo sito. E’ uno dei tanti strumenti utilizzati dai SEO e consente di visualizzare e analizzare le attività dei registri dei siti in tempo reale.

mobile first index: google scansione maggiormente siti ottimizzati mobile
Scansione Agent google

Per integrarlo al tuo sito web, è molto semplice, basta registrare il tuo sito su https://app.seolyzer.io/ ed integrare il codice all’interno.

analizzare log scansione googlebot

Oltre alla modalità di visualizzazione dei contenuti sul sito web e diventato sempre più importante ottimizzare nel migliore dei modi la velocità di caricamento delle pagine web