SEO Audit

checklist seo audit

Audit SEO dei siti web

Ora cercherò di farvi una panoramica sulle tematiche da tenere in considerazione per riuscire a fare una buona analisi seo del sito web.

Iniziamo con le basi: i 55 Punti

Sono tantissimi i fattori da tenere in considerazione affinchè un professionista possa effettuare una analisi approfondita di un sito web e fornirti una consulenza seo dettagliata sullo stato di salute del tuo sito web

Alcune domande e suggerimenti che dovresti prendere in considerazione…

Indicizzazione

  1. Verificare se è presente il file robots.txt, se è presente nel percorso principale del sito e se è configurato correttamente.
  2. I file js e css della pagina sono accessibili agli spider? Questa informazione ci viene fornita dalla search console google  “Indice di google –> risorse bloccate”
  3. Le pagine che non vogliamo che siano indicizzate hanno il meta robots noindex?
  4. Le pagine i cui link del sito non devono passare valore alla pagina di destinazione hanno il meta robots nofollow?
  5. Il sito ha una sitemap ed è stata inviata a google tramite la search console 
  6. La sitemap è stata indicata nel file robots.txt?
  7. La sitemap ha più di 50.000 url oppure pesa più di 10Mb? In questo caso bisogna creare un indice di sitemap
  8. Verificare se nella sitemap ci sono url che abbiamo bloccato o tramite il file robots.txt, oppure tramite il tag meta tag noindex, oppure,, ancora, se ci sono pagine che restituiscono un errore 404? Per vedere se la sitemap è stata creata correttamente: https://www.xml-sitemaps.com/validate-xml-sitemap.html
  9. Per siti con molte immagine e video è stata creata una sitemap per immagini e video.
  10. Verificare se il sito è presente negli indici di google. Per farlo possiamo utilizzare l’operatore di google site:nome dominio
  11. Se la pagina viene scansionata da Googlebot, viene visualizzata correttamente? Se la risposta è no una delle cause potrebbe essere il punto 2
  12. Il codice HTML della pagina è valida secondo gli standard di markup W3C?
  13. Quanto tempo impiega google per scansiona una pagina? Utile per ottimizzare il crawl budget
  14. Quanti sono i livelli di profondità di esplorazione delle pagine del sito (si può verificare con screaming frog)
  15. Le immagini caricate sul sito sono leggere? Immagini troppo pesanti appesantiscono il sito e fanno in modo che le pagine web si caricano lentamente. Ed ora che siamo entrate nell’epoca del mobile first index……

 

Verifica posizionamento Pagine & Analisi pagine web

  1. Verificare il posizionamento delle pagine web (seozoom)
  2. Per quali parole chiave il sito è posizionato?
  3. Ci sono pagine posizionate per la stessa keyword? Infatti bisogna evitare la keyword cannibalization, ovvero che pagine diverse sono presenti in serp per la stessa parola chiave.
  4. Il sito ha un basso bounce rate? Verificarlo con google analytics
  5. Verificare il CTR (click through rate), rappresenta la percentuale di utenti che clicca sulla nostra pagina ogni volta che questa compare sulla SERP, delle pagine
  6. Tempo medio di permanenza degli utenti sulla pagina web. Verificarlo con google analytics
  7. Quante sono le pagine visualizzate per sessione dagli utenti? Sempre con google analytics
  8. Quale è il tasso di conversione delle pagine?

 

Struttura del sito

  1. Le categorie e sottocategorie del sito sono chiare ed intuitive soprattutto per l’utente?
  2. L’utente trova facilmente le informazioni che cerca?
  3. Le pagine più importanti hanno un basso livello di profondità di crawling?
  4. L’home page ha dei link verso le pagine più importanti del sito?
  5. Vi è un buon linking interno tra le pagine? Verificarlo tramite screaming frog
  6. Gli url sono seo friendly?
  7. Evitare di scrivere url troppo lunghi, infatti gli url vengono mostrati anche nei risultati delle SERP a meno che non sono sostituiti dai breadcrumb. Questo può incidere anche negativamente sul tasso di click da parte degli utenti.
  8. Evitare di scrivere url con parametri query all’interno. Quindi bisogna scrivere url il più possibile parlanti che forniscono al motore di ricerca e all’utente le tematiche della pagina
  9. I redirect 301 sono impostati correttamente?
  10. Evitare le catene di redirect. Ovvero che da un url di partenza viene rendirizzato più volte prima di raggiungere la pagina corretta.
  11. I reindirizzamenti da http ad https sono implementati correttamente?
  12. Verificare le pagine che mostrano una pagina 404. Verificarle tramite la search console di google
  13. Ci sono link rotti nelle pagine del sito? Sia interni al sito che esterni al sito

 

Ottimizzazione On-Page

  1. Verificare se ci sono pagine senza tag title
  2. Verificare che i tag title sono ottimizzati?
  3. Verificare che le meta description delle pagine siano ottimizzate al fine di massimizzare il CTR
  4. I tag <h1> è utilizzato all’interno delle pagine?
  5. Se un articolo è molto lungo utilizzare i tag <h2>…<h6>
  6. Utilizzare il grassetto per mettere in risalto le parole chiave rilevanti. Sono utili anche per catturare l’attenzione del lettore
  7. Utilizzare i rich snippet
  8. Le immagini sono leggere? Utile per velocizzare il caricamento delle pagine web
  9. E’ presente il tag alt text per ogni immagine?

 

Backlink o inbound link e Outbound Link

  1. Il sito riceve backlink? E’ possibile valutare i backlink tramite tool come majestic
  2. Verificare quali pagine ricevono più link
  3. Verificare da quali siti riceviamo link in ingresso. I link sono molto importanti per migliorare il posizionamento del sito, infatti passano page rank
  4. I backlink sono pertinenti con le tematiche del nostro sito?
  5. Quale è la posizione del link? I link presenti nel contenuto dell’articolo hanno maggiore rilevanza dei link contenuti nel footer della pagina web
  6. Valutare l’ancora dei backlink e la percentuale tra link follow e nofollow
  7. I link in uscita dal nostro sito (outbound link) danno un valore aggiunto all’utente?

 

Mobile-Friendly

Google da molta importanza a come i siti vengono visualizzati e caricati sui dispositivi mobile.

  1. Il sito è responsive?
  2. Il sito risulta ottimizzato secondo il Mobile-friendly di google?
  3. Il sito si carica rapidamente su dispositivi mobile

 

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked*